GRUPPO INCONTRO | IDENTITA’
1746
page-template-default,page,page-id-1746,ajax_fade,page_not_loaded,
title

IDENTITA’

 

Oggetto-Sociale

CHI SIAMO

Gruppo Incontro è una Cooperativa sociale di tipo A, finalizzata alla gestione di servizi socio-sanitari ed educativi, che nasce nel novembre 2005, ereditando e proseguendo l’esperienza trentennale dell’Associazione Genitori Comunità Incontro (AGCI) di Pistoia.
La Cooperativa opera in regime di convenzione con l’Azienda Usl n°3 di Pistoia, territorialmente competente, che disciplina la gestione dei servizi riabilitativi residenziale e semiresidenziali rivolti al trattamento delle tossicodipendenze, anche associate a disturbo psichiatrico, ed è recepita da tutte le aziende Usl del territorio nazionale.

Tossicodipendenza, alcoldipendenza, disturbi della condotta alimentare e gioco d’azzardo patologico sono i principali ambiti operativi della cooperativa. Ciò che caratterizza il Gruppo Incontro e accomuna tutti quanti ne fanno parte è la convinzione che siano importanti le persone, le loro storie e i loro problemi più che le sostanze che esse consumano o le patologie che esse presentano.

VALORI E MISSION

Accogliere in modo aperto e solidaristico chiunque chieda aiuto, senza alcuna limitazione se non quella della correttezza clinica e della capacità di essere in grado di rispondere positivamente e criticamente alla domanda posta, è uno dei valori guida che sostengono la nostra mission.
Riteniamo fondamentale osservare con cura i mutamenti sociali per interpretarne i cambiamenti ed i fenomeni, allo scopo di porre in essere appropriate strategie di intervento per:
– Assicurare percorsi di inclusione sociale per fasce di popolazione che esprimono comportamenti patologici ed a rischio

Valori-e--Mission

– Promuovere la salute, le competenze e stili di vita adeguati alle aspettative sociali
– Erogare servizi individualizzati, in base a criteri di efficienza ed efficacia comprovate da evidenze scientifiche
– Garantire e generare un alto livello di sviluppo delle professionalità e delle competenze, mediante la formazione continua del personale

campana

OGGETTO SOCIALE (estratto dallo Statuto)

Ai sensi dell’art. 5 dello Statuto Sociale, il Gruppo Incontro, con riferimento ai requisiti mutualistici verso i propri soci ed a quelli della solidarieta’ sociale,
“ha come oggetto, sia diretto ed in conto proprio, sia per conto di terzi attraverso appalti e o convenzioni con Enti Pubblici e privati in generale, lo svolgimento delle attività nei settori dell’assistenza sociale, sociosanitaria e sanitaria, della formazione e dell’educazione”.

FORMA GIURIDICA E RICONOSCIMENTI FORMALI

Albi cooperative
Ai sensi della Legge 381/91 (Disciplina delle Cooperative Sociali), La Cooperativa Gruppo Incontro è formalmente iscritta, con determina dirigenziale n. 36 del 13.01.2006, alla articolazione provinciale di Pistoia – sezione A (attività di assistenza alla persona) dell’Albo Regionale delle Cooperative Sociali.
La Direzione generale per gli Enti Cooperativi del Ministero delle Attività produttive Regione Toscana, con il n. A169934, ha inoltre iscritto la Cooperativa Gruppo Incontro all’Albo Cooperative, con il riconoscimento di “cooperativa a mutualità prevalente”.

Forma-giuridica-e-riconoscimenti-formali

In ordine a tali iscrizioni e come indicato nel decreto legislativo 460/97 la Cooperativa Gruppo Incontro è considerata ONLUS di diritto ed opera pertanto senza perseguire fini di lucro.

Albo degli Enti Ausiliari della Regione Toscana
Ai sensi del D.P.R. 30/90 e della Legge Regionale 54/93, la Cooperativa Gruppo Incontro è iscritta all’Albo degli Enti Ausiliari della Regione Toscana.
Tale iscrizione autorizza la Cooperativa, poiché riconosciuta in possesso degli specifici requisiti previsti dalla norma (Delibera G.RR.T. 1165/02) ad erogare servizi sociosanitari, sia residenziali che semiresidenziali – rivolti a persone con problemi di dipendenza da sostanze. L’iscrizione al suddetto Albo riconosce inoltre alla Cooperativa il diritto di convenzionarsi con l’azienda Usl del Servizio Sanitario Nazionale e consente pertanto alla Cooperativa di accogliere nei propri programmi di trattamento riabilitativo, persone inviate da tutte le Aziende Usl del territorio nazionale.